Bevisardo

ACQUISTA ONLINE I MIGLIORI VINI ROSATI DELLA SARDEGNA

Visualizzazione di 26 risultati

Box Pareda Rosato Mandrolisai DOC – X2 Bottiglie – Meana Terra del Mandrolisai

Il prezzo originale era: 33,80€.Il prezzo attuale è: 30,00€.
Aggiungi al carrello

Box Cannonau DOC Bibi Rosato – x6 Bottiglie – Cantina Canu

Il prezzo originale era: 96,00€.Il prezzo attuale è: 89,00€.
Aggiungi al carrello

Box Bevisardo Starter Pack

Il prezzo originale era: 102,50€.Il prezzo attuale è: 97,40€.
Aggiungi al carrello

‘Muscazega Rosato’ Nebbiolo Colli del Limbara IGT – Tenute Muscazega

Il prezzo originale era: 17,50€.Il prezzo attuale è: 16,50€.
Aggiungi al carrello

‘Mesania’ – Mandrolisai DOC Rosato Biologico – Vitivinicola Amar

Il prezzo originale era: 18,90€.Il prezzo attuale è: 16,90€.
Aggiungi al carrello

‘Spantu’ Isola dei Nuraghi IGT Carignano Biologico – Cantine Antigori

Il prezzo originale era: 14,90€.Il prezzo attuale è: 12,90€.
Aggiungi al carrello

I vini rosati sardi sono diventati sempre più popolari negli ultimi anni, sia in Sardegna che in altre regioni d'Italia e all'estero. Nonostante  la loro crescente fama, molti consumatori non conoscono bene questi vini, il loro processo di produzione e la loro storia.

I vini rosati sardi sono prodotti principalmente con uve di vitigni locali come il Cannonau, il Monica e il Carignano. Negli ultimi decenni i vini rosati sardi hanno iniziato a guadagnare una reputazione internazionale, grazie all'incremento della qualità della produzione e all'utilizzo di tecniche di vinificazione moderne.

I vini rosati sardi si caratterizzano per la loro freschezza e leggera acidità, che li rende particolarmente piacevoli da bere in estate o durante i pasti leggeri. Inoltre, presentano una notevole varietà di profumi e sapori, con note floreali e fruttate, speziate e minerali, a seconda del vitigno utilizzato.

Il processo di produzione dei vini rosati sardi è simile a quello dei vini rossi, con la differenza che le uve pigiate immediatamente dopo la raccolta e il mosto ottenuto viene lasciato a contatto con le bucce per un periodo di tempo più breve, variando da alcune ore fino a 2 giorni, a seconda del tipo di uva e della quantità di colore e sostanze che si desidera estrarre dalle bucce. Ciò permette di ottenere un vino con un colore rosa più o meno intenso, a seconda del grado di pigmentazione delle uve utilizzate e della durata del contatto con le bucce.

Se la macerazione dura tra 6-12 ore, si definisce vino "di una notte", mentre se la durata si avvicina alle 24 ore, si chiama "vino di un giorno". Successivamente, il processo segue quello dei vini bianchi, con fermentazione, svinatura e imbottigliamento.

Un'altra tecnica comunemente utilizzata è quella chiamata "salasso" o "saignée" in francese. In questo caso, durante le prime ore di macerazione per produrre un vino rosso, una volta raggiunto il colore desiderato, si preleva una quantità di mosto dalla parte inferiore del contenitore senza estrarre le bucce, facendola poi fermentare separatamente seguendo la stessa procedura della produzione dei vini bianchi, dando come risultato un vino rosato.

In generale i vini rosati sardi sono vini freschi, leggeri e fruttati, con una gradazione alcolica solitamente non superiore a 12-13 gradi. 

Per quanto riguarda l'abbinamento con i cibi, sono ottimi con piatti a base di pesce, sia crudo che cotto, e carni bianche, in particolare con piatti a base di crostacei e molluschi. Inoltre, sono perfetti per accompagnare piatti della cucina mediterranea, a base di verdure grigliate, formaggi freschi e piatti con salse leggere.

In conclusione, i vini rosati sardi sono una categoria di vini molto interessante e diversificata, adatta a soddisfare i gusti di una ampia gamma di consumatori, dai appassionati di vino ai semplici curiosi. Sono perfetti per accompagnare piatti a base di pesce, carni bianche o per un aperitivo in compagnia.

I vini rosati sardi hanno ottenuto importanti riconoscimenti a livello internazionale, dimostrando la loro eccezionale qualità e il loro potenziale di invecchiamento. Questi vini sono un'ottima scelta per coloro che cercano un'alternativa al classico vino rosso o bianco e sono alla ricerca di nuove esperienze enogastronomiche.