Nuragus

Agricola Soi

L'azienda Agricola Soi è stata fondata a Nuragus, nel Sarcidano, in Sardegna, circa 20 anni fa dal suo fondatore Stefano Soi con l'obiettivo di far evolvere il concetto di agricoltura in agricoltura.

Efisio, il nonno paterno di Stefano Soi, uomo dal portamento austero e dai grandi baffi ottocenteschi, fu uno dei primi enologi della scuola sarda e agronomo per tutta la sua lunga vita presso la Colonia Penale del Sarcidano e, nell'ultima parte della sua carriera, presso quella di Castiadas.

In entrambi i luoghi i detenuti in semilibertà si dedicavano all'agricoltura per riscattare il loro passato turbolento e pagare il loro debito con la società.

Stefano, con padre da Nuragus e madre da Tuscania nella Maremma laziale, ha trascorso la sua adolescenza nell'azienda agricola toscana del fratello di sua madre, lo zio Gino, dove ha assaporato la viticoltura in tutte le sue fasi, sia nel vigneto che nella cantina situata sulla collina dell'azienda Monte Santo.

L'amore per la viticoltura non si è affievolito nemmeno durante il periodo di pausa dall'isola, e ha portato grazie alla consulenza fraterna dell'enologo Angelo Angioi e del giornalista Gilberto Arru alla realizzazione del progetto della cantina Agricola Soi.

Stefano pratica ancora il mestiere di architetto e per questo i materiali utilizzati nella costruzione della cantina sono gli stessi che troviamo nel suo lavoro di riqualificazione dei centri storici della Sardegna: pietra, legno, acciaio e isolanti sostenibili come la lana di pecora e il sughero.

La filosofia di Agricola Soi si può riassumere in due parole: appartenenza e rispetto.

Appartenente a quel microcosmo di cui Nuragus è il centro: un paese situato nel cuore del Sarcidano, dedito all'agricoltura e alla pastorizia e caratterizzato dalla coltivazione dell'ulivo e della vite, dal pascolo e dal foraggio che ne modellano il paesaggio.

Un terreno ricco di scheletro sciolto o di sabbia permette alle viti di essere coltivate a secco e di sviluppare radici profonde.

Fino a pochi anni fa, era molto importante la produzione di un vino a base di uva nuragus, già noto in epoca fenicia, che nella lingua locale veniva chiamato Axina de margiani, "uva delle volpi", da cui il nome del paese.

Nel rispetto della tradizione vitivinicola della sua zona d'origine, per scelta aziendale non viene fornito alcun supporto idrico, nessun fertilizzante o diserbante chimico, solo frequenti lavori meccanici e manuali e solo viti autoctone innestate in campo manualmente. Tra questi, il cannonau, il bovale sardo "muristellu", cagnulari, la monica, la barbera sarda e il nuragus.

Stefano Soi produce attualmente "SOI" Cannonau di Sardegna DOC, LUN, Isola dei Nuraghi IGT, NÉA il rosato Cannonau di Sardegna DOC, NURÀ il primo Nuragus DOC imbottigliato nel Paese, e infine LILLÒ, un Cannonau DOC passito Vendemmia Tardiva.

Mappa Sardegna
Logo cantina Agricola Soi

Agricola Soi - Nuragus

INFORMAZIONI SULLA CANTINA

  • Dove siamo: Agricola Soi Via Cucchesi 1, 08030 Nuragus (SU) - Sardegna
  • Vini inseriti: 5
  • Vitigni coltivati: Bovale sardo, Cagnulari, Barbera sarda, Cannonau e Nuragus.

Photo Gallery

I VINI DELL'AGRICOLA SOI

Visualizzazione di 5 risultati